Lesioni corneali

La cornea è la lente trasparente situata nella parte anteriore dell'occhio permettendo il passaggio della luce verso le strutture interne dell'occhio.

Il contatto accidentale con polvere, sabbia, trucioli di legno o particelle di metallo può graffiare o tagliare la cornea. Solitamente, la lesione è superficiale, e, per questo, è definita "abrasione".

Quando la cornea è lesa si può avvertire una sensazione di granulosità nell'occhio, dolore, arrossamento, bruciore, lacrimazione, fotofobia, visione offuscata e mal di testa. Un'abrasione corneale può guarire in 24-72 ore e, raramente, progredisce in ulcera, erosione o infezione.

Il trattamento iniziale dovrebbe essere sintomatico e prevedere: la rimozione di corpi estranei, l'analgesia con farmaci anti-infiammatori non steroidei topici od orali e la prescrizione di antibiotici. Le abrasioni corneali possono, spesso, essere evitate mediante l'uso di occhiali protettivi durante l'esecuzione di attività che espongono gli occhi al rischio di lesioni.

A seguito di una lesione corneale è possibile che rimanga una cicatrice che può ridurre la qualità visiva. Per rimuovere cicatrici e le irregolarità della cornea è possibile eseguire un intervento laser terapeutico (PTK).

Richiedi informazioni

@

Autorizzo il trattamento dei dati personali trasmessi come stabilito dall'informativa privacy di STAR 9000. Attraverso questo consenso potrò essere ricontattato in merito alle informazioni richieste.

Credits: OZOTO snc - powered by (ORBITA)