Blefarocalasi

La blefarocalasi è una condizione di lassità cutanea della palpebra superiore conosciuta con il nome comune di palpebre cadenti. La cute (che appare rilasciata ed in eccesso) scende e si ripiega su se stessa andando a coprire in misura variabile la rima palpebrale sottostante.

Il difetto è causato da una distrofia dei tessuti molli palpebrali legata all’età. Non c’è invece nessuna alterazione funzionale della muscolatura palpebrale che mantiene le normali capacità di apertura e chiusura dell’occhio.

Il danno può non essere solo estetico, la blefarocalasi è spesso associata ad una maggiore affaticabilità della vista, solitamente ridotta soprattutto nei quadranti superiori.

Richiedi informazioni

@

Autorizzo il trattamento dei dati personali trasmessi come stabilito dall'informativa privacy di STAR 9000. Attraverso questo consenso potrò essere ricontattato in merito alle informazioni richieste.

Interventi e trattamenti collegati

Credits: OZOTO snc - powered by (ORBITA)